Gestione redattori
Il sistema Journalist si pone sul mercato come un CMS particolarmente adatto alla gestione di prodotti editoriali in grado di promuovere, accogliere e coordinare un insieme di collaborazioni. La funzione “gestione redattori” è sicuramente uno degli ambiti e delle procedure più significative del CMS, pensata allo scopo di favorire lo sviluppo del prodotto in modo professionale, qualificante e semplice.

In prima istanza è evidente l’opportunità che questa funzione offre a un prodotto di rete frutto dell’impegno e della creatività individuale e come è semplice accogliere nuove collaborazioni attribuendo a ciascuna funzioni definite e ampia autonomia. Ma lo stesso vale per la redazione di un piccolo quotidiano composta da redattori, direttore editoriale, caporedattori, segretario di redazione etc., tutte figure che ricoprono incarichi ben precisi e con compiti e mansioni differenti tra loro.

Si comprende, come sia necessario assegnare, anche all’interno della “Redazione virtuale”, ad ogni collaborazione, delle aree di intervento ben definite così da evitare che, pur nel rispetto della più assoluta autonomia, il lavoro di uno diventi un problema per l’altro.

Alla soluzione di questi problemi risponde un adeguato uso della gestione dei redattori.

Mediante il pannello “gestione dei redattori”, è possibile infatti attivare, disattivare e modificare un numero pressoché illimitato di redattori (il numero dei redattori attivabili varia a seconda della configurazione in uso).


Una volta entrati nella sezione apparirà l’elenco di tutti i redattori attivi elencati in ordine di ID (valore numerico attribuito progressivamente in fase di inserimento).

Cliccando sul link “inserisci un nuovo redattore” comparirà un modulo nel quale si dovranno digitare tutti i dati relativi al nuovo redattore.


Questi sono i campi nel dettaglio: Una volta compilati tutti campi di interesse, si procede alla creazione del nuovo redattore premendo il pulsante “Inserisci redattore”.

Per quanto riguarda la modifica di un redattore, il principio di funzionamento non cambia, basta cliccare su “modifica questo redattore”, ed intervenire modificando i campi di interesse.

È bene sapere che, quando si crea o si modifica un redattore, nel segmento “abilitazioni” compaiono tutte le redazioni attivabili, ma soltanto quelle attive sono di fatto gestibili.

NB: ogni volta che viene creata una nuova redazione è importante ricordarsi di abilitare i redattori che ne avranno l’accesso, altrimenti nessuno vi potrà scrivere.